Innamorarsi in chat: è davvero possibile?

Innamorarsi in chat non è soltanto una fantasia, bensì una concreta realtà. Come dimostrano i recenti studi in materia, sono sempre di più le persone che s’innamorano in chat del proprio partner di dialogo.

Innamorarsi in chat: una realtà o una fantasia?

Innamorarsi in chatStando a quanto pensano in molti, l’amore in chat altro non è che una cotta istantanea, ma pur sempre una cotta. Si crede che lo schermo sia freddo e sia in grado di evitare che la passione, il calore di un corpo venga trasferito all’altra persona. Questo nel 2017 non sembra più una scusa valida per dire che l’amore a distanza non esista e l’evoluzione dei social non fa che confermare questa tendenza. Le chat più famose sono sicuramente quelle di Faceboook e di Twitter, che però sembra perdere colpi.

La conoscenza in chat non è nemmeno lontanamente avvicinabile alla conoscenza in real life, ma ciononostante è comunque un qualcosa che permette di sentire dell’affetto verso l’altra persona. Innanzitutto, quindi, dovresti capire cosa vuol dire innamorarsi di una persona. E dovresti anche capire che non esiste una risposta unica a una domanda simile. L’amore dipende da un sacco di fattori ed è vissuto soltanto in base al carattere di ognuno di noi. Qualcuno s’innamora molto facilmente. Altri, invece, faticano a prestare il proprio cuore alle persone.

Se vuoi comprendere appieno il significato dell’affetto, potrai constatare che innamorarsi è una stretta unione con un’altra individuo. È l’aspirazione a restare sempre legati, anche se a volte sembra incomprensibile. Purtroppo, per alcuni, incontrare una persona online non implica necessariamente il desiderio di costruire una relazione duratura, ma solo di conoscere un universo virtuale. E non è fattibile instaurare un legame con una realtà irreale.

Ci si può legare soltanto alla sua presenza effimera, quella controparte che è difficile da amare seriamente. Si può, quindi, dire che l’Amore esiste online e che per innamorarsi di qualcuno bisogna per forza di cose conoscerlo nella vita reale, dall’altra parte dello schermo. La chat, però, è comunque un valido modo per provare un’affezione reciproca e spostare la conversazione sul piano fisico, quello reale.

Potresti leggere anche la classifica delle migliori chat d’amore.

Ma conoscere qualcuno è così facile?

Spesso si sente dire che la conoscenza virtuale è illusoria e che attraverso la chat non si può conoscere per davvero una persona. Eppure è possibile conoscere per davvero una persona andandoci a scuola? O andandoci a lavoro? Anche in questo la risposta tende a essere molto soggettiva e variabile a seconda della situazione, poiché spesso nemmeno in famiglia si conosce per davvero qualcuno. Per questo sì, sulla chat è possibile conoscere una persona per davvero, specie se questa è sincera.

E in alcuni casi è persino possibile innamorarsene, sebbene la cosa tenda a cambiare da persona a persona. Dietro allo schermo può nascondersi un’innocua studentessa, così come dietro un proprio conoscente si può nascondere un violento omicida. Ovviamente: sul web è più facile scambiare una persona per un’altra, ma questo pericolo è grande anche nella vita reale. In definitiva bisogna affermare che conoscere (e innamorarsene) di qualcuno online, senza averlo mai visto, è un fatto del tutto plausibile.

Anche perché quando si parla online non si fa un qualcosa di falso, bensì si è persino più sinceri che nella vita reale, in quanto non si temono gli sguardi, i gesti e le parole offensive dall’altra parte dello schermo.

E quindi le relazioni a distanza sono frutto d’amore?

Anche in questo caso la risposta è molto soggettiva. Alcune persone potrebbero pensare di aver creato sul web soltanto delle conoscenze false, – amori e amicizie non veri, – mentre nella realtà delle cose si hanno solo amicizie e conoscenze vere. D’altro canto, un’altra persona potrebbe pensare l’esatto contrario: ovvero che le sue conoscenze online sono quelle vere, mentre nella vita reale tutt’intorno sono soltanto dei falsi ipocriti.

Sono delle realtà di fatto di cui si occupa la sociologia, quella scienza che studia il comportamento della società anche in relazione al web. Sono sopratutto delle scelte che ognuno di noi fa. E quindi innamorarsi sul web è una scelta soggettiva, personale e che non può essere discussa basandosi su dei luoghi comuni in stile: eh, ma il web è pericoloso e virtuale!

Questo perché la realtà virtuale è molto vicina a quella fisica, se non uguale in tutto e per tutto, poiché ogni sentimento è uguale sia online che nella vita reale, indipendentemente dallo spazio.

L’amore online

Se ti sentissi con una persona che abita nella tua stessa città, ma lei fosse lontana e tu fossi incapace di vederla, ma sentissi un profondo legame verso di lei, che male ci sarebbe nell’utilizzare Facebook o altre chat per per parlarci? Alla fine dei conti non esaudiresti che un tuo profondo desiderio: quello di sentirla vicina, di parlarle, di amarla.

Anche se è lontana, è comunque quella persona che puoi incontrare nella città, con cui puoi iniziare una relazione. Si tratta di un tipo di comunicazione molto simile a quello via telefono, perché anche in questo caso c’è quella componente emozionale necessaria per amare.

Le parole, gli emoticons, il tono con cui si parla… sono tutti componenti che, seppure espressi con la chat, fanno parte dell’anima dell’individuo e servono per creare il legame!