Scopare su Domande da fare a un ragazzo in chat

Rompere il ghiaccio, si sa, talvolta non è molto semplice, specialmente se bisogna iniziare una conversazione con qualcuno che non conosciamo proprio. In chat può sembrarti tutto ancora più difficile. Eppure bastano alcuni piccoli accorgimenti per iniziare in maniera brillante una conversazione con un ragazzo in chat.

Domande da fare a un ragazzo in chat
Per iniziare una chiacchierata con un ragazzo, è importante evitare di cadere nella noia. Investigare sulla sua carriera, le sue passioni, le sue preferenze musicali, sembrano tutti troppo banali. Porgli domande riguardo alle sue abitudini quotidiane non lo farà sentire a suo agio, ma potrebbe farlo riflettere sul peso del lavoro e potrebbe far nascere dubbi sulla tua autenticità.

Cosa chiedere allora? In primis non tempestarlo di domande, certo devi chiedere il nome, la zona di residenza, ma non chiedergli la storia del prozio d’America, non ti serve!

Sii onesta

Più che tempestare il giovane navigatore con domande, oppure lasciare dei lunghi periodi di silenzio tra una frase e l’altra, certamente è meglio dire ciò che si è, quello che si cerca, e quello che si vuole. Se hai voglia di una conoscenza frivola basata sulla carnalità, sul desiderio, non c’è niente di male! Basta essere chiari fin dall’inizio.

Se hai voglia di sviluppare un rapporto d’intesa fisica, non ti servirà a nulla chiedergli i gusti musicali, ad esempio. Piuttosto hai il diritto di chiedere quali sono le sue preferenze a letto, da quanto tempo non fa l’amore è tanto altro ancora. La persona dall’altra parte del computer potrà scegliere di risponderti o meno a queste domande. Alla base di una buona intesa intima e fisica c’è sicuramente l’onestà nel chiarire fin da subito i propri desideri, le proprie passioni, la propria voglia di trasgredire.

Cosa chiedere una volta entrati in confidenza

Quando si è stabilita una confidenza, una comunione di intenti, tra te e la persona dall’altra parte dello schermo, puoi tranquillamente fare domande molto più intime, più esplicite. Potrai chiedergli, ad esempio, qual è la sua più grande perversione, il suo sogno erotico mai esaudito, il suo desiderio più nascosto: chissá che il tuo desiderio erotico inconfessabile non sia proprio lo stesso del ragazzo con il quale stai chattando.

Raccontati: digli chiaramente quello che desideri, quello che sei, com’è il tuo aspetto, quali sono i punti di forza del tuo corpo, quelli che potrebbero eccitarlo maggiormente: farsi un’immagine chiara di te, del tuo corpo, dei tuoi desideri, lo aiuterà a sentirsi in sintonia con te che stai dalla tua parte del suo schermo.

Un ultimo ma importantissimo consiglio: lasciati andare. Non avere tabù, sii completamente a te stessa. Vedrai che scoprirai nuovi piaceri e passioni ma immaginate prima.